ECKLONIA90-ST

Confezione 5 kg

ATTIVATORI FISIOLOGICI

eK-Ion MAX

MIGLIORA LA PEZZATURA
STIMOLA LO SVILUPPO DELL'APPARATO RADICALE
PROMUOVE LA CRESCITA EQUILIBRATA DELLE PIANTE
MIGLIORA IL COLORE ED IL CONTENUTO ZUCCHERINO
CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA

eK-lon MAX è un estratto di alga ottenuto esclusivamente da una miscela di alghe brune. Grazie al processo di estrazione a freddo, che ne preserva tutte le componenti bioattive, eK-lon MAX è in grado di regolare favorevolmente i principali processi fisiologici delle piante. Infatti eK-lon MAX è una fonte di polisaccaridi, alginati, florotannini, poliammine e fitoregolatori naturali capaci di promuovere nelle piante trattate la crescita dei tessuti, di migliorare i processi di fioritura, fecondazione e allegagione, e di elicitare i sistemi di difesa naturale.
Applicazioni regolari di ek-lon MAX promuovono una crescita equilibrata delle piante, migliorano la pezzatura, il colore ed il contenuto zuccherino dei frutti e aumentano la loro conservabilità. Inoltre ek-lon MAX stimola lo sviluppo dell'apparato radicale e le piante trattate sono in questo modo favorite nell'assimilazione di sostanze nutritive e più resistenti contro stress idrici.

Coltura Momento di applicazione Dose/Ettaro*
Vite 3 trattamenti: germogli di 5–10 cm, pre-fioritura, 4–6 mm di diametro dell'acino 3-4 kg 8-10 kg
Actinidia 3-4 trattamenti: a partire dalla pre-fioritura, ripetere ad intervalli di 15 giorni 3-4 kg 8-10 kg
Agrumi (Arancio, Bergamotto, Clementina, Limone, Mandarino) 3-4 trattamenti: a partire dalla pre-fioritura, ripetere ad intervalli da 10 a 14 giorni 3-4 kg 8-10 kg
Pomacee (Cotogno, Melo, Pero) Pre-fioritura, caduta petali, ingrossamento frutto a partire dal diametro di 20 mm. Intervalli di applicazione di 10-15 giorni 3-4 kg 8-10 kg
Drupacee (Albicocco, Ciliegio, Nettarina, Pesco, Susino) 4-6 trattamenti: dalla fioritura all'invaiatura, ad intervalli di 15 giorni 3-4 kg 8-10 kg
Fragola Immergere le piantine in una in una soluzione 1:100 prima del trapianto. Da inizio fioritura 2-3 trattamenti ad intervalli di 15-20 giorni 3 kg 8-10 kg
Frutti a guscio Dalla fioritura dell'infiorescenza femminile 3-5 trattamenti ad intervalli di 15 giorni 3-4 kg 8-10 kg
Orticole da frutto (Anguria, Cetriolo, Melanzana, Melone, Peperone, Pomodoro, Zucchino, Zucca) In vivaio: applicare sulle piantine una volta alla settimana per 2-3 volte, immergere il vassoio delle piantine in una soluzione 1:100 prima del trapianto
In campo: a partire da 15 giorni dopo il trapianto 2-4 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
2-3 kg 6-8 kg
Orticole varie (Aglio, Broccolo, Carota, Cavolo, Cavolfiore, Cipolla, Finocchio, Porro) In vivaio: applicare sulle piantine una volta alla settimana per 2-3 volte, immergere il vassoio delle piantine in una soluzione 1:100 prima del trapianto
In campo: a partire da 15 giorni dopo il trapianto 2-4 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
2-3 kg 6-8 kg
Orticole da foglia (Cicoria, Lattuga, Radicchio, Rucola, Scarola, Sedano, Spinacio) In vivaio: applicare sulle piantine una volta alla settimana per 2-3 volte, immergere il vassoio delle piantine in una soluzione 1:100 prima del trapianto
In campo: a partire da 15 giorni dopo il trapianto 2-4 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
2-3 kg 6-8 kg
Leguminose (Fagioli, Lenticchie, Piselli) 4 trattamenti: a 3 a 5 foglie, pre-fioritura, piena fioritura e allo sviluppo del baccello 2-3 kg 6-8 kg
Piccoli frutti (Lamponi, Mirtilli, More, Ribes) Da pre-fioritura 3-4 trattamenti, da ripetere ogni 7-10 giorni 2-3 kg 6-8 kg
Coltura Dose/Ettaro
  • Vite 3-4 kg 8-10 kg
    3 trattamenti: germogli di 5–10 cm, pre-fioritura, 4–6 mm di diametro dell'acino
  • Actinidia 3-4 kg 8-10 kg
    3-4 trattamenti: a partire dalla pre-fioritura, ripetere ad intervalli di 15 giorni
  • Agrumi (Arancio, Bergamotto, Clementina, Limone, Mandarino) 3-4 kg 8-10 kg
    3-4 trattamenti: a partire dalla pre-fioritura, ripetere ad intervalli da 10 a 14 giorni
  • Pomacee (Cotogno, Melo, Pero) 3-4 kg 8-10 kg
    Pre-fioritura, caduta petali, ingrossamento frutto a partire dal diametro di 20 mm. Intervalli di applicazione di 10-15 giorni
  • Drupacee (Albicocco, Ciliegio, Nettarina, Pesco, Susino) 3-4 kg 8-10 kg
    4-6 trattamenti: dalla fioritura all'invaiatura, ad intervalli di 15 giorni
  • Fragola 3 kg 8-10 kg
    Immergere le piantine in una in una soluzione 1:100 prima del trapianto. Da inizio fioritura 2-3 trattamenti ad intervalli di 15-20 giorni
  • Frutti a guscio 3-4 kg 8-10 kg
    Dalla fioritura dell'infiorescenza femminile 3-5 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
  • Orticole da frutto (Anguria, Cetriolo, Melanzana, Melone, Peperone, Pomodoro, Zucchino, Zucca) 2-3 kg 6-8 kg
    In vivaio: applicare sulle piantine una volta alla settimana per 2-3 volte, immergere il vassoio delle piantine in una soluzione 1:100 prima del trapianto
    In campo: a partire da 15 giorni dopo il trapianto 2-4 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
  • Orticole varie (Aglio, Broccolo, Carota, Cavolo, Cavolfiore, Cipolla, Finocchio, Porro) 2-3 kg 6-8 kg
    In vivaio: applicare sulle piantine una volta alla settimana per 2-3 volte, immergere il vassoio delle piantine in una soluzione 1:100 prima del trapianto
    In campo: a partire da 15 giorni dopo il trapianto 2-4 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
  • Orticole da foglia (Cicoria, Lattuga, Radicchio, Rucola, Scarola, Sedano, Spinacio) 2-3 kg 6-8 kg
    In vivaio: applicare sulle piantine una volta alla settimana per 2-3 volte, immergere il vassoio delle piantine in una soluzione 1:100 prima del trapianto
    In campo: a partire da 15 giorni dopo il trapianto 2-4 trattamenti ad intervalli di 15 giorni
  • Leguminose (Fagioli, Lenticchie, Piselli) 2-3 kg 6-8 kg
    4 trattamenti: a 3 a 5 foglie, pre-fioritura, piena fioritura e allo sviluppo del baccello
  • Piccoli frutti (Lamponi, Mirtilli, More, Ribes) 2-3 kg 6-8 kg
    Da pre-fioritura 3-4 trattamenti, da ripetere ogni 7-10 giorni

Composizione

Carbonio (C) di origine biologica
5%

Caratteristiche chimico-fisiche

LIQUIDO

Densità (g/cm3)/Peso specifico
1.07
pH (sol 1%)
9.30
Conducibilità E.C. μS/cm (1‰)
40.8
*La scelta del dosaggio è subordinata a vari fattori e può essere variata secondo necessità. Tutti gli interventi possono essere ripetuti in relazione alle diverse necessità delle colture. Per la corretta applicazione nelle specifiche condizioni pedoclimatiche e colturali, si consiglia di consultare il Nostro Servizio Tecnico.